Conclusasi a dicembre 2003 la IV edizione della manifestazione, abbiamo ritenuto opportuno cercare di conferire maggiore continuità alla rassegna biennale presentando, per il 2004, un progetto web, scelta che nasce dalla constatazione dello scarso spazio lasciato alle pratiche di rete nell’ambito dell’arte pubblica in Italia e dalla necessità contingente di concepire un lavoro che rifletta su tutta la realtà territoriale di Tusciaelecta, pur non essendo fisicamente collocato in nessun dei comuni promotori.
È stato quindi richiesto un intervento site-specific concepito per il web agli Elastic, gruppo di ricerca artistica altamente qualificato. La tendenza dichiaratamente filosofica del gruppo, composto da Silvia Manteiga e Alexandro Ladaga, si intreccia con la sua spiccata qualità visuale attraverso una serrata capacità di dialogo con lo spazio e con lo spettatore. Dal 1999 Elastic lavora con i media digitali, video, suono, animazione, per la creazione di installazioni site-specific capaci di unire i linguaggi della tecnologia più recente al pensiero filosofico.
Il progetto ideato per Tusciaelecta, prende spunto dal territorio coinvolto, come le opere realizzate in precedenza ma, a differenza di quelle, è raggiungibile in qualunque momento attraverso uno spostamento puramente virtuale.

Visita TVision

ELASTIC Group of Artistic Research
Alexandro Ladaga e Silvia Manteiga hanno fondato ELASTIC Group of Artistic Research nel 1999. Si propongono alla scena artistica internazionale con opere caratterizzate da forti aspetti concettuali, frutto di un’attenta analisi della realtà circostante. La spiccata sensibilità nei confronti dei mezzi tecnologici e della loro evoluzione, fa di questi artisti due interpreti attenti alla modernità e alle sue mille sfaccettature. La loro ricerca è caratterizzata da un’attenzione estrema verso la reciprocità di rapporti fra prodotto artistico e spettatore, il quale viene spesso coinvolto − anche in maniera interattiva − nelle video installazioni, trasformandosi a sua volta in parte dell’opera d’arte. In questi dieci anni di esperienza gli Elastic Group of Artistic Research sono stati invitati a realizzare numerose opere di Public Video Art (lavori di Public Art realizzati con tecnologia video e multimedia) intervenendo su superfici di architetture contemporanee, monumenti e siti storici in importanti contesti nazionali ed internazionali.